Strutturale - Andrea Cavallini

Vai ai contenuti

Menu principale:

Terapia Manuale > Terapia Manuale Osteopatica
Bisogna premettere che la terapia manuale osteopatica deve essere vista non a comparti stagni, (strutturale,viscerale, fasciale, ecc..) ma come un'unica metodica che si avvale di numerose tecniche di trattamento che vengono scelte in base al tipo di paziente, dolore ed obbiettivo terapeutico.
L’approccio strutturale viene eseguito con mobilizzazioni ad impulso ad alta velocità e bassa ampiezza (thrust).
Sono tecniche che richiedono un estrema precisione e spesso utilizzate per normalizzazioni vertebrali e mobilizzazione delle articolazioni periferiche.  
 
Torna ai contenuti | Torna al menu